Skip to content

Suona la campanella per Homizy: da oggi in Borsa Italiana

AUTORE: Chiara Villa

Oggi, 21 dicembre 2021, in Piazza Affari a Milano, il Gruppo AbitareIn presenzia per la terza volta in Borsa: la prima volta nel 2016 con la quotazione all’AIM, la seconda a marzo 2021 per il proprio passaggio allo STAR. Con una capitalizzazione di 45 milioni di euro è una quotazione record nel segmento professionale, che permette, grazie a Borsa Italiana, di partire da un livello già molto alto. Questo è solo l’inizio: l’azienda, con la stessa ambizione che contraddistingue il Gruppo AbitareIn, conta di crescere rapidamente per passare ai segmenti principali fino a raggiungere l’MTA.

IPO_Homizy-0008

AbitareIn ha oltre 24 progetti su Milano e 3.300 appartamenti in sviluppo: una pipeline che realizzerà ricavi per oltre 1,3 miliardi di euro. Homizy aggiunge altri 10milioni al Gruppo, grazie ad una larga platea di investitori italiani, ma anche internazionali. Milano sta crescendo tantissimo e con lei anche questo settore sta vedendo l’esplosione della richiesta di residenziale. Homizy intende rispondere alla nuova domanda abitativa della città, colmando la mancanza odierna, con una soluzione a portata di portafoglio. Grazie alla sharing economy e al modello co-living Homizy offre un nuovo modello di abitare che oltre all’abitazione considera anche e soprattutto le relazioni che si creeranno all’interno dei propri edifici. Qui i giovani avranno la possibilità di intraprendere il loro percorso di vita, crescendo professionalmente, personalmente, divertendosi e costruendo relazioni durature.

Sul solco dell’innovazione portata da AbitareIn, Homizy vuole seguirne le orme con l’obiettivo di diventare il più grande player a Milano. È un business che richiede molto capitale e l’essere da oggi in Borsa permetterà di perseguire gli obiettivi di raccolta di tale capitale, sia dal mercato degli investitori sia da quello finanziario. Dalla prima quotazione, grazie anche al ruolo garante di Borsa, il Gruppo è cresciuto molto aggiungendo grande valore alla propria reputazione costruita sul mercato.

IPO_Homizy-0023

L’AD di AbitareIn e Presidente di Homizy, Marco Grillo, ringrazia dunque tutti coloro che hanno partecipato al raggiungimento di questo traguardo, al quale fa seguito il Presidente di AbitareIn, Luigi Gozzini, che interviene per ricordare che “è arrivato il momento di lasciare spazio ai giovani”. Concluderà infine l’intervento del neo AD di Homizy, Alessandro Peveraro, che si occuperà dei singoli ringraziamenti.

Marco Grillo: “Abbiamo avuto un grandissimo riscontro da parte degli investitori, come ho detto è un modello che piace tanto, molto “sexy”, e quindi siamo contenti di continuare ad innovare un settore che aveva bisogno di innovazione”.

Alessandro Peveraro: “Grazie a tutti, è merito vostro se ce l’abbiamo fatta”.

Condividi su facebook
Like
Condividi su linkedin
Share
Condividi su twitter
Tweet

post correlati

Privacy Preference Center

Analytics

Raccogliamo e trattiamo i dati tecnici di navigazione attraverso Google Analytics

_ga