Data Pubblicazione: 30 Maggio 2019

Tecnocasa: meglio acquistare che affittare

In questo momento in cui i tassi di interesse sono particolarmente convenienti, i prezzi contenuti (anche se in alcune città sta riprendendo la salita) e i canoni di locazione in ascesa a causa di una domanda sostenuta ed un’offerta che inizia a diminuire per il fenomeno degli affitti brevi, sarebbe il caso di valutare l’acquisto. L’analisi parte dal presupposto che si abbia liquidità sufficiente per coprire almeno il 20% del valore dell’immobile e le spese accessorie all’acquisto e all’accensione del mutuo. Inoltre, va considerato sempre il rapporto rata reddito. L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha preso in considerazione un quartiere centrale, semicentrale e periferico di tre grandi città: Milano, Roma e Napoli e ha simulato l’acquisto di un bilocale e di un trilocale con un mutuo a 25 anni, al tasso di 1,91%, con copertura al 70% e all’80% del valore dell’immobile. Ovviamente si tratta di casi specifici che, cambiati, possono portare a risultati diversi senza però impedire di trarre delle conclusioni valide a livello generale. (…)

>> Scarica report

Autore: Gruppo Tecnocasa

Fonte: Gruppo Tecnocasa