Data Pubblicazione: 11 Luglio 2018

Nomisma: in ripresa la componente di investimento: dal 6,1% del 2017 al 15,4% del 2018

“L’incremento dell’attività transattiva registrato fin qui non esaurisce in alcun modo il potenziale espansivo, come si evince dall’imponenza delle intenzioni di acquisto. Sono infatti oltre 2,6 milioni le famiglie che manifestano ambizioni proprietarie, prevalentemente alimentate dal desiderio di miglioramento della condizione abitativa attuale o dall’esigenza di emancipazione dal nucleo d’origine”, è quanto si legge nell’Osservatorio sul Mercato Immobiliare – luglio 2018 di Nomisma presentato oggi presso Poste Italiane a Roma. Rispetto al passato la novità – per Nomisma – risiede nella ripresa della componente di investimento che – ad oggi – rappresenta il 15,4% delle manifestazioni d’interesse. E’ bene tenere conto come nella rilevazione del 2017 tale componente pesasse per appena il 6,1%. Per l’Istituto bolognese è questo un inequivocabile segnale di miglioramento del mercato immobiliare domestico.

>> Scarica comunicato

Please follow and like us:
error

 

Autore: Nomisma

Fonte: Nomisma

Press correlate

“Siamo molto soddisfatti [...]Troppa concentrazione di [...]Momento d’oro per [...]Scenari Immobiliari [...]Secondo l’indagine [...]Secondo Tecnocasa nel [...]
Please follow and like us:
error