Data Pubblicazione: 9 Febbraio 2018

Mutui: tasso variabile al minimo storico

Il mutuo a tasso fisso è ancora il più amato dagli italiani, ma a segnare il record di ribassi nel mese di gennaio c’è ancora il tasso variabile. Secondo le rilevazioni dell’ultimo Osservatorio di MutuiOnline.it- aggiornato al 31 gennaio 2018- a sorprendere è infatti ancora il minimo storico del tasso variabile: 0.92%, contro lo 0,93% del mese di dicembre. Un valore mai segnato nello storico dell’andamento dei tassi variabili, che dal 2006 era partito con un 4,28% e nel 2008, periodo di massima auge del mercato immobiliare, era arrivato a misurare il 5,48%.

>> Scarica report

Please follow and like us:
error

 

Autore: Mutui Online

Fonte: Mutui Online

Press correlate

“Siamo molto soddisfatti [...]Troppa concentrazione di [...]Momento d’oro per [...]Scenari Immobiliari [...]Secondo l’indagine [...]Secondo Tecnocasa nel [...]
Please follow and like us:
error