Data Pubblicazione: 9 Luglio 2018

Case: l’Istat conferma il trend in lieve calo dei prezzi, in aumento il nuovo

Secondo le stime preliminari, nel primo trimestre 2018 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, sia per fini abitativi sia per investimento, diminuisce dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,4% nei confronti dello stesso periodo del 2017 (era -1,2% nel quarto trimestre 2017). La flessione tendenziale dell’IPAB è da attribuire esclusivamente ai prezzi delle abitazioni esistenti che manifestano una variazione negativa pari a -0,8%, in attenuazione da -1,5% del trimestre precedente. I prezzi delle abitazioni nuove, invece, accelerano su base tendenziale passando dal +0,2% del quarto trimestre del 2017 al +1,3% del primo trimestre del 2018. Su base congiunturale la diminuzione dell’IPAB è dovuta esclusivamente al calo dei prezzi delle abitazioni nuove (-1,3%), mentre quelli delle abitazioni esistenti registrano un aumento dello 0,2%. Il tasso di variazione acquisito dell’IPAB per il 2018 risulta pari a -0,5%.

>> Scarica Report

 

Please follow and like us:
error

 

Autore: Istat

Fonte: Istat

Press correlate

“Siamo molto soddisfatti [...]Troppa concentrazione di [...]Momento d’oro per [...]Scenari Immobiliari [...]Secondo l’indagine [...]Secondo Tecnocasa nel [...]
Please follow and like us:
error