Data Pubblicazione: 24 Aprile 2018

Bankitalia: nel secondo trimestre aumenterà ancora la domanda di prestiti

Nel 1° trimestre dell’anno la domanda di prestiti da parte delle imprese ha registrato un ulteriore incremento, sostenuta principalmente dalle esigenze connesse con la spesa per investimenti fissi, per scorte e capitale circolante, e dal livello ancora molto contenuto dei tassi di interesse. Quanto emerge dai dati nazionali dell’indagine BCE sul credito bancario, Bank Lending Survey, resi noti da Bankitalia. Anche la domanda di mutui per l’acquisto di abitazioni da parte delle famiglie è moderatamente aumentata, riflettendo soprattutto il basso costo del credito. Secondo gli intermediari la domanda di prestiti continuerebbe a espandersi anche nel trimestre in corso. Nei primi tre mesi dell’anno le politiche di offerta sui nuovi finanziamenti sia alle imprese sia alle famiglie per l’acquisto di abitazioni hanno registrato un lieve allentamento, prosegue Via Nazionale precisando che secondo le attese degli intermediari tale andamento sarebbe confermato nel trimestre in corso.

Please follow and like us:
error

 

Autore: Banca d'Italia

Fonte: Banca d'Italia

Press correlate

“Siamo molto soddisfatti [...]Troppa concentrazione di [...]Momento d’oro per [...]Scenari Immobiliari [...]Secondo l’indagine [...]Secondo Tecnocasa nel [...]
Please follow and like us:
error