Insieme, passo dopo passo, verso la tua nuova casa su misura

Jessica Coen, Responsabile ArchiTeam e Monica Parissi, Responsabile Servizio Clienti

Acquistare una casa realizzata a misura dei propri desideri e delle proprie esigenze è semplicemente una rivoluzione. Non si è più semplici spettatori, ma veri attori protagonisti del processo di trasformazione e realizzazione della propria nuova casa. Questo è il grande valore del prodotto tailor-made firmato Abitare In.

Ma quali sono le tappe che dall’acquisto di una casa su misura conducono alla consegna del progetto realizzato? E chi accompagna i clienti lungo questo viaggio verso casa? Per rispondere a queste domande abbiamo incontrato Jessica Coen, responsabile ArchiTeam, e Monica Parissi, responsabile del Servizio Clienti.

Qual è l’aspetto che amate di più del vostro lavoro?

Monica: In ambito real estate il servizio clienti è un aspetto completamente inedito, con scenari e margini di sviluppo molto promettenti. All’interno di Abitare In trovi un’energia e una voglia di fare incredibili. È un ambiente di lavoro dinamico, la cui varietà operativa e la continua evoluzione rendono necessario trovare sempre nuove soluzioni. Inoltre, professionalmente è gratificante poter essere di supporto a coloro che affrontano uno degli acquisti più importanti della loro vita: la loro nuova casa.

Jessica Coen, Responsabile ArchiTeam e Monica Parissi, Responsabile Servizio Clienti

Jessica: Per me, in quanto Architetto, lavorare in una società che opera a Milano, la mia città, e poter seguire tutto lo sviluppo dei suoi progetti, dalla fase di progettazione fino alla costruzione, è molto coinvolgente. Partecipo attivamente ai cambiamenti urbanistici della città in cui vivo; posso vedere come il tessuto urbano cambia anche grazie al mio lavoro e camminare così in un quartiere conoscendo le ragioni e i dettagli della sua nuova configurazione.

Ci raccontate cosa succede una volta acquistata una casa Abitare In?

JessicaL’ArchiTeam è coinvolto ancor prima della campagna vendite, perché siamo noi stessi a progettare le tipologie degli appartamenti che verranno commercializzate. La planimetria dell’appartamento è un elemento fondamentale nella decisione di acquisto: è la prima cosa che deve funzionare, sia sul lato tecnico sia su quello estetico.

Una volta predisposte le tipologie di appartamenti si passa alla fase di commercializzazione. Una delle unicità di Abitare In consiste nell’offrire ai propri clienti una possibilità di scelta di soluzioni abitative pressochè illimitata, con diverse configurazioni e metrature, dal bilocale al plurilocale, da posizionare ai differenti piani. La personalizzazione inizia già da qui.

Monica Parissi, Responsabile Servizio Clienti

Monica – Dopo l’acquisto, il nostro team commerciale passa il testimone al Servizio Clienti, che si prende cura del cliente accompagnandolo dalla firma del contratto preliminare fino alla consegna dell’appartamento. Per noi è fondamentale che i clienti abbiano aspettative realistiche e chiare, aderenti al progetto: per questo teniamo ad incontrare ciascun cliente prima che inizi il percorso di personalizzazione per rispondere ad eventuali domande e fugare qualsiasi dubbio possa emergere. In questo senso il nostro lavoro è molto agevolato dal nostro team commercialeperché il loro approccio alla vendita è fortemente consapevole e trasparente.

Il primo incontro è anche l’occasione per il Servizio Clienti per presentarsi di persona: siamo a disposizione per tutto il periodo, che trascorre tra il preliminare e l’ingresso nella nuova casa, non solo telefonicamente e via email, ma anche tramite appuntamento nel nostro showroom. È fondamentale per noi instaurare con ogni cliente un rapporto di fiducia improntato alla trasparenza, diventando un punto di riferimento certo.

Un percorso trasparente e sinergico quindi. Da qui come si procede?

 Monica – La personalizzazione degli appartamenti è strutturata in diverse fasi, che consentono al cliente di compiere gradualmente tutte le scelte che daranno forma alla sua nuova casa. Abbiamo internalizzato quanto più possibile ognuna di queste fasi, in modo da essere gli unici referenti per i clienti lungo tutto il percorso e poterli accompagnare in ogni scelta di progettazione.

In occasione del primo appuntamento di personalizzazione, io e i miei colleghi del Servizio Clienti accogliamo personalmente ogni acquirente prima di affidarlo all’architetto di riferimento: per Milano City Village abbiamo gestito 160 appuntamenti in 4 mesi, accogliendo ciascun cliente in un incontro individuale in cui abbiamo presentato il percorso di personalizzazione, raccontando nel dettaglio cosa sarebbe accaduto nei mesi successivi. Da qui entra in gioco anche l’ArchiTeam.

Progetti Abitare In: Milano City Village, Via Tacito

Jessica – Già al primo appuntamento si entra subito nel vivo della personalizzazione e della progettazione. Nella prima fase studiamo insieme il layout, cioè la distribuzione interna degli spazi: dalla planimetria di partenza allegata all’accordo preliminare possono emergere esigenze nuove o diverse. Per noi è importante comprendere il modo di ciascun cliente di vivere la propria casa: conoscere le sue abitudini e le sue necessità ci permette di proporre soluzioni personalizzate, consigliando il giusto compromesso tra estetica, fattibilità e funzionalità.

Una volta raccolte le informazioni, elaboriamo un progetto con alcune opzioni, talvolta anche con spostamenti o modifiche dei serramenti, una vera eccezionalità nel settore. Quello che ci distingue da altre aziende è che Abitare In è l’unica ad avere un tale livello di flessibilità: il concept architettonico dei progetti viene studiato per consentire varianti che, pur modificando i prospetti, non ne alterano il linguaggio architettonico.

La progettazione prosegue con la definizione dei sanitari e degli impianti idrici ed elettrici, per poi arrivare alla scelta delle finiture, ovvero i pavimenti e i rivestimenti, che possono essere visionati in gran parte nella nostra Materioteca.

A conclusione di questo percorso, si arriva alla scelta degli elementi di arredo.

Quali opzioni ha a disposizione il cliente per gli elementi di capitolato e per gli arredi?

Jessica: Da capitolato la selezione di prodotti che offriamo è molto ampia e di alta gamma, per cui senza spese aggiuntive i nostri clienti possono scegliere per la propria casa un livello di finiture elevato. Inoltre, durante le campagne commerciali vengono attivate delle promozioni che includono dei buoni per l’acquisto degli arredi. Negli anni abbiamo selezionato diversi partner di livello: siamo una realtà riconosciuta e ambita nel settore e abbiamo modo di scegliere i prodotti in base a qualità e grado di innovazione. Lavorare con aziende all’avanguardia, capaci di fornire le ultime novità del settore è fondamentale per dare ai nostri clienti il miglior servizio possibile. Noi vogliamo solo il meglio e il nuovo, ecco perché non smettiamo mai di cercare nuovi partner.

Che strumenti avete per condividere il progetto con il cliente?

Jessica Coen, Responsabile ArchiTeam

 Jessica – Il più importante per noi è il BIM (Building Information Modelling). Grazie ai software che utilizziamo abbiamo modo di mostrare al cliente durante gli appuntamenti quale soluzione funziona meglio rispetto alle sue esigenze, così da poterlo accompagnare facilmente e velocemente verso la scelta migliore. Attraverso il BIM inoltre interagiamo con impiantisti e strutturisti e con chi elabora il progetto esecutivo in un unico file, avendo consapevolezza in tempo reale delle varianti, dei dettagli e dell’avanzamento della progettazione.

Tutti noi condividiamo un grande entusiasmo, che è un elemento cruciale per andare avanti e affrontare ogni giorno nuove sfide, imparando gli uni dagli altri. Tra i settori non ci sono compartimenti stagni, ma anzi molta interazione: più comunichiamo, meglio lavoriamo. Se siamo tutti allineati diventa più facile guardare insieme all’obiettivo finale: la soddisfazione dei nostri clienti.

Un altro strumento fondamentale è lo Showroom che ha esempi di ambientazioni possibili, reali e concrete, ed è molto utile per far comprendere misure e ingombri reali. Per tante persone le planimetrie non sono di facile lettura mentre un tour nei nostri ambienti rende perfettamente l’idea di come potrà essere la nuova casa che stiamo progettando insieme.

Abitare In Showroom in Viale Umbria 32, Milano

Dunque, siete sempre al fianco del cliente, dall’inizio alla fine?

Monica: Sì, il grande vantaggio che offriamo ai nostri clienti è che ognuno di loro ha un proprio architetto dedicato che lo segue in tutte le fasi di progettazione, con il supporto del Servizio Clienti e di un team di Interior Specialist, una nuova figura che abbiamo inserito successivamente alla scelta di internalizzare anche la fase degli arredi e che, lavorando in sinergia con il team di architetti, i nostri fornitori e la produzione, ci permette di offrire un servizio sempre più efficiente ed accurato.

Riunione ArchiTeam e Servizio Clienti negli uffici di Abitare In

Il Servizio Clienti rimane a disposizione anche una volta che è terminato il percorso di progettazione: restiamo a fianco del cliente per accompagnarlo attraverso le fasi finali della sua esperienza di acquisto, dall’ultimazione dell’appartamento fino al rogito e quindi fino all’ingresso nella nuova casa.

In Abitare In l’innovazione è prima di tutto… anche nel servizio clienti?

 Monica – In questi ultimi mesi il nostro team è cresciuto moltissimo per l’esigenza di seguire da vicino un numero esponenziale di progetti e clienti. L’azienda investe molto sulle persone ma  altrettanto sugli strumenti: c’è infatti un alto livello di informatizzazione che si traduce anche nella disponibilità di piattaforme tecnologiche continuamente aggiornate. Questo ci permette di essere sempre più efficienti, ottimizzando tempi e risorse.

C’è anche un continuo sviluppo di nuove funzionalità che mettiamo a disposizione del cliente. Ad esempio, chi ha acquistato una casa Abitare In ha accesso ad un’area personale online per inviarci richieste e non solo: MyAI è la piattaforma web riservata in cui è possibile condividere informazioni, archiviare documenti, ricevere aggiornamenti oltre che comunicare direttamente con noi. A breve saranno attive altre funzioni che renderanno l’ambiente digitale ancora più pratico e coinvolgente.

Nel pacchetto promozionale pensato per i clienti di Abitare In è sempre incluso il servizio di progettazione dell’ArchiTeam: un intero gruppo di lavoro a disposizione, dedicato e preparato, che utilizza strumenti all’avanguardia per guidare al meglio il cliente passo dopo passo sulla strada che lo porterà sulla soglia della sua nuova casa.

Ecco perché Abitare In è unica nel settore ed ecco perché è fondamentale che l’ArchiTeam lavori a stretto contatto con il settore IT. Degli sviluppi tecnologici e delle grandi opportunità che provengono dall’innovazione informatica ci parlerà nel dettaglio Omar Zampollo, Procedure & Implementation Manager di Abitare In, nella prossima puntata! 😊

Please follow and like us:
error

Diari correlati

Una piattaforma social [...]La città è di tutti. Di [...]Jessica Coen, [...]Mattia Badalotti, [...]Loris Da Lozzo e Daniela [...]Antonio Gambuto, [...]
Please follow and like us:
error